Nuova energia alla comunicazione Iodì con il nuotatore Marco Orsi.

01 AGOSTO 2018 | MEDIA 

Pizzoli, realtà di riferimento del comparto agroalimentare italiano, investe in una campagna di assoluto rilievo per promuovere le virtù di un prodotto strategico legandosi a un testimonial d’eccezione.

Iodì, l’unica patata fonte di iodio che ogni anni porta 8 milioni di confezioni sugli scaffali di tutta Italia, sarà protagonista da metà luglio su stampa periodica e sui principali canali web, accompagnando i consumatori durante tutta l’estate.

Frutto di una partnership con l’Università di Bologna, Iodì è una bontà tutta naturale: oltre a essere un’importante fonte di energia per l’alto contenuto di carboidrati, apporta pochissimi grassi ed è facilmente digeribile grazie alla presenza delle fibre. In più è fonte di iodio, un elemento prezioso che contribuisce al normale metabolismo energetico.

Proprio grazie alla sua unicità e alle sue notevoli virtù, Iodì ha meritato un importante investimento che le assicurerà un’eccellente visibilità. La campagna di comunicazione, caratterizzata dal claim “Io sì, Iodì”, fa leva sulla muscolare presenza dell’atleta azzurro Marco Orsi, Vice Campione mondiale e Campione europeo di nuoto, un testimonial che incarna alla perfezione i valori di qualità, naturalità e genuinità del brand e del prodotto. Con l’azienda Pizzoli Marco condivide le radici, essendo nato a Budrio; di Iodì apprezza da sempre il gusto appagante e le proprietà benefiche.

“La scelta di Marco Orsi come testimonial della nostra nuova campagna” afferma Nicola Spanu, marketing manager di Pizzoli “è dettata dalla volontà di valorizzare il legame virtuoso fra la cultura gastronomica che ruota attorno all’alimento patata e l’universo valoriale proprio dello sport”.

“Le patate sono un alimento prezioso per la mia dieta quotidiana perché sono ricche di carboidrati e potassio e hanno valori energetici molto alti” rivela Marco Orsi. “In più le patate Iodì sono fonte di iodio, molto importante per uno sportivo come me perché mi aiuta a regolare il metabolismo energetico.”

La pianificazione, curata dalla Media Unit di Expansion Group, prevede un flight di 7 settimane sulla stampa periodica, con focus sulle testate femminili, e di 4 settimane sui principali canali web.